Aumentano lavoro nero e aziende non in regola


Dati inquietanti nel territorio di Bologna per quanto riguarda gli illeciti nei posti di lavoro.

21 dicembre 2010 - 14:33

La direzione provinciale del Lavoro di Bologna, in un rapporto che copre il periodo tra gennaio e ottobre del 2010, ha diffuso una serie di dati a dir poco inquietanti.

Infatti, nella ricerca viene indicato un aumento degli illeciti sul lavoro rispetto al 2009 del 36%. Crescono gli appalti illeciti del 22% (dai 278 del 2009 ai 340 del 2010) e il numero dei lavoratori irregolari (+ 133%). Anche le aziende non a norma aumentano del 15%, in modo particolare nel settore terziario.
La percentuale dei lavoratori in nero nei cantieri edili sul totale degli irregolari passa invece dal 42% al 59%.

Anche questi sono effetti della crisi e dimostrano come i padroni concepiscono i processi di ristrutturazione.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati