Ateneo, martedì protesta dei ricercatori contro il decreto Gelmini


Occupazione del rettorato, lezioni in strada e in piazza, assemblee e presentazione nelle aule del decreto.

13 maggio 2010 - 20:11

I ricercatori bolognesi partecipano alla settimana di mobilitazione nazionale contro il decreto Gelmini. La giornata clou sarà martedì 18 maggio con lezioni in strada e in piazza, assemblee di facoltà e di dipartimento e presentazione nelle aule del decreto Gelmini. Alle dieci è prevista un’assemblea di ateneo in piazza Scaravilli insieme a studenti e precari, poi l’occupazione del rettorato per consegnare un documento al rettore Dionigi e alle 13 una nuova assemblea in cui i ricercatori discuteranno anche dell’eventualità di sospendere la didattica.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati