Ateneo, in calendario venerdì il Senato sul blocco della didattica, ma potrebbe essere anticipato


Oggi ricercatori in assemblea a Roma, si va verso la generalizzazione in tutta Italia dello stop alle lezioni extra-contratto.

17 settembre 2010 - 22:00

E’ stato convocato per venerdì prossimo, 24 settembre, alle 12 (ma potrebbe essere anticipato a martedì) il Senato accademico in seduta straordinaria per discutere della “questione dei ricercatori e problematiche relative all’attività didattica per l’anno accademico 2010-2011″.

Oggi molti ricercatori dell’Alma Mater erano con i colleghi da tutta Italia della Rete 29 Aprile in una affollata assemblea a Roma, dove è emersa la tendenza a generalizzare a molti altri atenei il blocco della didattica che a Bologna si sta concretizzando in molte facoltà (dall’assemblea di ateneo di questo lunedì, ricordiamo, emergerà definitivamente la reale portata della protesta).

Blocco della didattica che potrebbe in molti casi tradursi in un rinvio dell’inizio dell’anno accademico, dato che è proprio sull’attività di insegnamento extra-contrattuale dei ricercatori che si reggono ovunque i corsi di laurea.

I ricercatori hanno anche messo in cantiere lezioni in piazza per il 4, 5 e 6 ottobre e ipotizzato convergenze con le mobilitazioni annunciate da studenti medi e operai metalmeccanici

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati