Assemblea interscienze sulla Riforma Gelmini


L’assemblea permanente Interscienze lancia per Giovedì 5 Novembre un’assemblea di facoltà sul tema della riforma universitaria: alle 17 nell’aula Ghigi di via San Giacomo (B.E.S.).

30 ottobre 2009 - 17:17

L’approvazione del ddl Gelmini da parte del Cdm avvenuta nei giorni scorsi, con i tagli dei ricercatori e l’avvio del modello università-azienda, è al centro dell’Assemblea di facoltà lanciata da Interscienze per Giovedì 5 Novembre, occasione per approfondire le modifiche che verranno introdotte nel mondo universitario e per rilanciare una stagione di lotta e contestazione come avvenuto lo scorso autunno. Riceviamo e pubblichiamo il comunicato di  indizione dell’Assemblea.

Le ultime ore hanno visto l’approvazione da parte del Consiglio dei Ministri del “Disegno di legge in materia di organizzazione e qualitàdel sistema universitario, di personale accademico e di diritto allo studio”.

Si tratta in realtà dell’ annunciata strategia di contenimento delle spese e di gestione dei tagli che abbiamo avuto modo di commentare e approfondire nei giorni scorsi. Una falsa riforma con zero finanziamenti e tanta retorica: la meritocrazia come bandiera per la conservazione di una sistema feudale,una privatizzazione senza investimenti per scaricare i costi della crisi su studenti e precari.

L’Asseblea Interscienze propone un incontro pubblico in facoltà rivolto a tutti e tutte GIOVEDì 5 NOVEMBRE; per parlare di come rinnovare l’opposizione al declassamento e alla dismissione dell’Università Pubblica e della Ricerca e rilanciare il processo di Autoriforma e costruzione di Università Altra.

> alle 17 nell’aula Ghigi di via San Giacomo (B.E.S.)

Assemblea Permanente Interscienze-Onda Anomala Bologna

http://interscienzebo.blogspot.com/

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati