Asia e Bpc: “Il nuovo commissario ascolti le voci di tutti”


Comunicato di Asia-Rdb e Bologna Prende Casa: “Ci auguriamo che l’emergenza abitativa sia veramente prioritario nell’agenda del commissario”. Chiesto subito un incontro.

18 febbraio 2010 - 19:27

Apprendiamo dalle agenzie stampa le dichiarazioni del neo-commissario
del Comune di Bologna, Anna Maria Cancellieri, che dichiara prioritaria
la questione dell’occupazione di Via S.Vitale 69
, e quindi in generale
l’emergenza abitativa di questa città.

Ci auguriamo che questo argomento sia veramente prioritario nell’agenda
del commissario.

Il percorso per avviare una soluzione è incontrarsi per confrontarci sul
tema ed esporre quelle soluzioni che per mesi sono state sottoposte alla
giunta uscente, che si è dimostrata sorda e incapace di dare risposte
concrete trattando l’emergenza sociale esclusivamente come un problema
di ordine pubblico.

Ha ragione il commissario quando dichiara che “per capire bisogna
ascoltare”, e ci sentiamo di aggiungere che l’ascolto deve essere a 360
gradi, senza limitarsi ai soliti Merighi che hanno già ampiamente
dimostrato il loro fallimento.

Asia-RdB
Bologna Prende Casa

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati