Antifascisti contro Fn, blitz al Baraccano


Invasa la sede del Santo Stefano, a poche ore dall’iniziativa dei neofascisti, per denunciare le responsabilità del Quartiere e della Giunta. Alle 14,30 presidio in porta San Mamolo.

03 marzo 2012 - 12:43

Blitz antifascista, intorno a mezzogiorno, al Baraccano: una cinquantina di manifestanti hanno invaso la sede del quartiere Santo Stefano, che ha concesso la sala dell’Angelo per l’iniziativa xenofoba di Forza Nuova in programma per oggi pomeriggio.

“Siamo qui per denunciare la connivenza e la responsabilità politica della presidente del quartiere, Giorgetti, che prima ha concesso la sala e poi ha esplicitamente difeso il diritto di Fn ad usare uno spazio del Comune- spiega un manifestante- per propagandare idee razziste e sessiste. Responsabilità di fatto condivisa dalla giunta Merola, che al di là delle promesse da campagna elettorale dà agibilità politica ai neofascisti”.

Dopo il blitz al Baraccano, i manifestanti hanno dato vita ad un corteo comunicativo per le strade del quartiere, dietro lo striscione “Contro ogni fascismo”, dando appuntamento a tutte e tutti al presidio previsto per oggi alle 14,30 a porta San Mamolo.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati