Ancora un giro di vite su Pratello, piazza San Francesco e via Petroni


Alla luce del nuovo regolamento di polizia urbana, un’ordinanza che revoca tutti gli accordi fatti dai locali con i Quartieri per introdurre orari più stringenti.

03 aprile 2011 - 18:53

Nuovo giro di vite da parte del Comune di Bologna. L’amministrazione guidata dal commissario Cancellieri, infatti rimette mano agli accordi con pub e osterie di via del Pratello, via Petroni e Piazza San Francesco, alla luce del nuovo regolamento di polizia urbana che fissa regole piu’ strigenti sugli orari di apertura notturna: tutti chiusi all’una, salvo l’assunzione di impegni precisi contro il “fracasso” per allungarsi fino alle 3.

In pratica il Comune procede con un intervento “straordinario” alla revoca degli accordi sottoscritti dai Quartieri per rifarli sulla base del regolamento entrato in vigore all’inizio di marzo. E non e’ detto che tutti i locali ne escano indenni.  Il provvedimento anticipa infatti l’emissione della nuova ordinanza sugli orari, in via di definizione, per le zone che secondo le forze dell’ordine presentano una “situazione di urgenza”.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati