Al via la settima edizione della Ciemmona di Roma, da Bologna i cicloattivisti della Ciclofficina


Il 28 e 29 maggio parte la Critical Mass più grande d’Italia, la Ciemmona di Roma. Attese migliaia di ciclisti. Fra i partecipanti i ciclo-attivisti della Ciclofficina Popolare e della CriticalMass di Bologna.

28 maggio 2010 - 12:44

Prende luogo per il settimo anno consecutivo la Ciemmona di Roma, nota anche come Critical Mass Interplanetaria. Una ridente manifestazione che attrae migliaia di ciclisti da tutto il mondo. Un numero indefinito di biciclette e velocipedi di ogni forma e tipo che ogni anno invadono gioisamente la città sottraendola per qualche ora al congestionante traffico cittadino.

“Roma Ciemmona o Critical Mass Intergalattica: ciclisti terrestri e ciclisti provenienti dalle galassie e dai pianeti più lontani si preparano all’annuale pacifica invasione della capitale. (…) Sarà una festa e sarà protesta, sarà rivendicazione e riappropriazione, per Roma e per tutte le galassie dell’universo.” Questo è quanto si legge sul comunicato stampa della Ciemmona 2010.

critical-mass-01La Critical Mass, nacque a San Francisco nel 1992, con l’intento della riappropriazione degli spazi urbani troppo spesso di totale dominio delle automobili. L’idea portante di questa pacifica protesta è quella di un ritrovo “casuale” di centinaia o migliaia di ciclisti che invadendo le strade bloccando il normale e regolare flusso delle automobili. La bicicletta è quel mezzo che potrebbe risolvere le innumerevoli problematiche legate alla vita metropolitana: traffico congestionante cittadino, inquinamento, larga cementificazione e perchè no, una socializzazione largamente condivisa. Il noto antropologo dei non-luoghi, Mac Augè parla in uno dei suoi ultimi libri (Il bello della bicilcetta) di questo mezzo come adatto ad una migiore vivibilità cittadina, come un mezzo che al contrario dell’automobile permetterebbe di vivere con maggiore armonia ed equilibrio gli spazi urbani.

La Ciemmona 2010 partirà oggi alle 18,30 da Via dei fori imperiali; domani 29 Maggio il raduno è previsto per le ore 16,00 in Piazza S. Giovanni e terminerà nella giornata di domenica 30 Maggio con il consueto appuntamento al piazzale Ostiense in direzione del mare di Ostia. La Ciemmona è anche l’occasione per i ciclo-attivisti d’Italia e delle varie ciclofficine di incontrarsi, scambiare idee, organizzare progetti e incontri. All’occasione come ogni anno non mancheranno i ciclo-attivisti della Ciclofficina Popolare Ampioraggio di Bologna.

> Guarda il video dell’edizione 2009:

Per info: www.ciemmona.org

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati