Acqua, aumentano le tariffe: giovedì comitato in piazza


Presidio giovedì 22 dicembre’011 in via San Felice 25, davanti alla sede di Ato5, “contro il golpe delle bollette dell’acqua”.

20 dicembre 2011 - 19:32

Pacco di Natale di ATO5 ai cittadini bolognesi

Contro il golpe delle bollette dell’acqua

Abbiamo appreso che Giovedì, ATO 5, di cui fanno parte la Provincia di Bologna e tutti i Sindaci della provincia, si riunirà per deliberare gli aumenti delle tariffe idriche del 2012 e sul rinnovo della convenzione con Hera S.p.a. per il periodo 2012-2015.

Questa assemblea è stata preparata e convocata senza nessun coinvolgimento dei cittadini e dei comitati referendari per l´acqua Bene Comune, nonostante ripetute richieste di confronto da noi fatte dopo l´esito referendario.

Le decisioni che si prenderanno non terranno in nessuna considerazione gli stessi esiti referendari.

ATO 5 è un organismo in scadenza tra 10 giorni perché entrerà in vigore la nuova Legge Regionale sugli Ato regionali, questo rende la decisione più grave.

Un organismo che chiude alla fine dell´anno, pregiudicherà scelte fondamentali come tariffe e piani di investimento per i prossimi 5 anni.

Scorretto è stato l´atteggiamento dell´Assessore Provinciale Burgin che, di fronte alla nostra richiesta di conoscere il contenuto delle delibere, ha dichiarato che “le conosceremo dopo l´approvazione”.

Contro questo “golpe” sulle bollette dell´acqua e sulla convenzione con Hera S.p.a., chiediamo ai cittadini/e che hanno votato il 12 e 13 giugno per l’abrogazione della remunerazione del capitale, di mobilitarsi partecipando al

Presidio davanti ad ATO 5 in via S. Felice, 25
giovedì 22 Dicembre dalle ore 9.00 in poi

Contro gli aumenti delle tariffe dell´acqua

Contro lo scippo di democrazia e degli esiti referendari

Perché si scrive acqua, ma si legge democrazia.

Comitato Acqua Bene Comune di Bologna e provincia

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati