“Via depliant dal museo di Ustica, per compiacere Giovanardi”


.

24 maggio 2011 - 22:33

I familiari delle vittime accusano il commissario Cancelleri, spiegando che nei depliant viene definita un “depistaggio” la tesi della bomba a bordo del Dc9, sostenuta dal sottosegretario del governo Berlusconi. Nello stesso giorno, per la cronaca, il neosindaco propone per Cancellieri la cittadinanza onoraria. Vai all’articolo.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati