La Cgil “scarica” il Comitato acqua bene comune
dopo il blitz all’assemblea di Ato5 [video]


.

13 gennaio 2012 - 18:30

La Cgil “scarica” il Comitato: niente più sedi nè attrezzature per sostenerne le battaglie. Motivo? Il lancio di monetine, lo scorso dicembre, per contestare l’aumento delle tariffe [video]. Dopo il presidio davanti alla Prefettura, effettuato il 18 gennaio “per manifestare contro il tentativo del Governo di procedere alla completa cancellazione del risultato referendario del 12 e 13 giugno 2011”, da febbraio parte la campagna di autoriduzione delle bollette [audio].

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati