Verso il 6 maggio
l’altra piazza del reddito, del welfare e della cultura


.

16 aprile 2011 - 23:43

wGeneralizzare lo sciopero del 6 maggio creando nel pomeriggio un blocco reale e tangibile della circolazione e delle merci, costruendo allo stesso tempo una vera e propria piazza che possa essere attraversata dai diversi percorsi che in città parlano i linguaggi della riappropriazione di reddito, welfare e cultura. Una sfida da raccogliere sapendo bene che bisogna guardare oltre il 6 maggio. Dopo l’assemblea pubblica in Salaborsa, prossimo appuntamento giovedì 28 aprile’011. Vai all’articolo.

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati