«Qui nasce e vive Utopia!» [aggiornato]


Dalla «generazione No-Future» muove i primi passi una nuova realtà libera e autonoma. Ieri pomeriggio prima affollata assemblea settimanale a Vag61: «Pronti ad attraversare lo sciopero del 27 con decisione»

20 gennaio 2011 - 11:33

> Così si presenta il nuovo collettivo:

Utopia nasce dal bisogno degli studenti e delle studentesse di riunirsi in una realtà, libera ed autonoma, che sappia essere l’espressione della loro volontà di cambiamento.
In un sistema che priva del nostro futuro e nel quale nessuno ci rappresenta, abbiamo capito che nulla è irraggiungibile e che avremo il futuro che sapremo conquistarci con le nostre lotte.
Utopia è l’unione di sogni e di speranze di tutti e tutte colore che ora portano i loro corpi e le loro idee in movimento verso una società diversa, antifascista, antirazzista e antisessista.
Esigiamo un mondo in cui i diritti siano garantiti per tutti e tutte, nel rifiuto del ricatto della precarietà e nella difesa di tutti gli spazi autogestiti.
Giorno dopo giorno Utopia vuole vivere nelle lotte quotidiane, nella solidarietà, nell’autorganizzazione e nel conflitto sociale come terreno di sviluppo e raggiungimento di una realtà migliore.
Utopia vive nel sogno rivoluzionario.

> Da Facebook:

Dopo la prima assemblea di oggi, Utòpia si lancia nel tessuto metropolitano per riappropriarsi dei propri spazi e diritti, costruendo giorno dopo giorno ostruzionismo e risposte a questo governo e sistema.

Pronto ad attraversare lo sciopero del 27 con decisione, il Collettivo Utopia rilancia le lotte in questo 2011 di conflittie  cambi…

> Il volantino diffuso in questi giorni:

Negli anni della crisi e della precarietà,
Nella generazione NO-FUTURE,
Nelle fabbriche, nei call center,
Nelle scuole e nelle piazze,
QUI NASCE E VIVE UTOPIA!

Nelle lotte dei più deboli,
Nell’autorganizzazione,
Nel conflitto col potere,
Nelle conquiste quotidiane,
Nel sogno rivoluzionario
QUI NASCE E VIVE UTOPIA!

Una realtà libera ed autonoma, una voce fuori dal coro, l’unione dei sogni e delle speranze di coloro che ancora credono in una società diversa. Dal basso, con la nostra prospettiva partigiana, abbiamo capito che nulla è irraggiungibile e che avremo il futuro che sapremo conquistarci con le nostre lotte.
Utopia è l’unione dei corpi e delle idee in movimento verso un mondo migliore

UTOPIA SI RIUNISCE TUTTI I MERCOLEDì ALLE 15 @VAG61, IN VIA PAOLO FABBRI 110!

Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on LinkedInShare on Google+Share on Tumblr


Articoli correlati